CIS Colpo 2017 ad Ostellato PESCA AL COLPO

CIS Colpo 2017 – Spallata Lenza Emiliana Tubertini


CIS COLPO 2017 – LENZA EMILIANA TUBERTINI AL COMANDO

Dopo il Cavo Lama, il Circondariale Valle Lepri di Ostellato. E’ tempo di giro di boa per il CIS Colpo 2017 che arriva al secondo week end di gare e va in vacanza fino a settembre. Quattro prove svolte, quattro prove che mancano. E la Lenza Emiliana Tubertini ha iniziato a dare le prime spallate al campionato. Iniziando tra l’altro anche un tentativo di fuga. Tentativo della squadra B, con la squadra A a coprire le spalle.

Tutto sommato il canale ferrarese ha risposto abbastanza bene alla tripla pressione del week end lungo del CIS Colpo 2017. Fin dal giovedì le quaranta squadre del CIS Colpo 2017 si sono presentate ad Ostellato per preparare le due gare. Gare che come nel resto d’Italia sono state molto dure dal punto di vista fisico. Gran caldo nelle complessive otto ore di pesca, a cui vanno aggiunte le ore di preparazione e chiusura attrezzatura. Gara ovviamente improntata sulla pesca alla breme, sia su pesce di taglia media, sia con la cattura di breme di taglia.

Due le impostazioni a seconda del tratto interessato. Alcune zone hanno visto una pescata prevalentemente a roubaisienne, pescando con pochi pezzi di canna. In altre zone invece la gara si è sviluppata principalmente con la canna all’inglese. In terza prova il pesce ha risposto regalando una media poco sotto i quattro chilogrammi per pescatore, anche se non sono mancate pesate sotto il chilo.

Leggermente inferiore la media della domenica, poco superiore ai tre chili e mezzo. Da sottolineare la bassa resa della terza zona, in entrambi i casi tra 2200 e 2600 grammi per concorrente.

A conquistare la terza prova del sabato è stata la Valdera Pontederese Colmic con sette penalità. A seguire la Emiliana Tubertini con nove. Poi a dieci punti Amo Santarcangiolese Colmic e la squadra A della Emiliana. Domenica è stata la società di Tubertini a portarsi a casa il trofeo di giornata. Sei punti fondamentali per allontanare gli inseguitori. Seconda la Lomcer Montecatinese Colmic con dieci penalità.

Detto della società capoclassifica con due squadre con 35 e 45 punti, in terza piazza c’è la Valdera Pontederese Colmic con 50 punti. Quarta la società Le Groane Maver con 58 punti e quinta la Longobardi Milo con 63 penalità. Distacchi abbastanza ampi tra le prime squadre, ma il campionato è ancora lungo. Il Canale Fissero e Corbara potrebbero mischiare di molto le carte, difficilmente però per la vetta della classifica.

133434_Cis 3 prova

133435_Cis 4 prova

21778_CG_cis dopo 4 prove