Deeper - L'ecoscandaglio da riva e dalla barca RECENSIONI

Deeper Pro + Ecoscandaglio da riva e barca


ECOSCANDAGLIO DEEPER PRO +

Il Deeper Pro + è la versione più avanzata dell’ecoscandaglio Deeper. Abbiamo avuto modo di provarlo per una recensione. La prima prova l’abbiamo effettuata in un lago privato e più precisamente il Lago Segugio di Pizzighettone. Questo perchè in diversi ambienti liberi è vietato l’utilizzo dell’ecoscandaglio.

 Di ecoscandagli in commercio se ne possono trovare diversi. La maggior parte sono delle dimensioni degli smartphone Note e vanno posizionati sulla barca tramite un supporto.

Per quanto riguarda l’utilizzo da riva non sono disponibili dei prodotti. O meglio, ne esiste uno solo. Il Deeper. Un ecoscandaglio innovativo realizzato da un’azienda lituana che nel corso dell’ultimo anno ha riscosso molto interesse e successo.

Il Deeper ha conquistato la fama di essere uno degli ecoscandagli più apprezzati. Ha vinto diversi premi, tra cui quello dell’Efteex come miglior nuovo accessorio.

Stesso discorso anche al China Fishing, tra le fiere più importanti al mondo per la pesca. Ed ancora negli Stati Uniti, in Russia ed in Australia.

Una delle particolarità vincenti del Deeper è quello di essere facilmente utilizzabile tramite un’applicazione scaricabile sia per la piattaforma Android, che IOS. L’ecoscandaglio altro non è che una piccola palla da un centinaio di grammi che si collega con lo smartphone tramite bluetooth e Wi-Fi.

Quello che capta sotto di sè, in acqua, lo rimanda subito sull’applicazione del cellulare. Sono tre le versioni di Deeper realizzate, che risultano diverse importanti particolari che in seguito elencheremo.

Il Deeper permette di visionare nei minimi particolari la presenza di particolato nell’acqua, la presenza di pesci, la temperatura dell’acqua, la tipologia di fondale e soprattutto la profondità del proprio spot.

Per quanto riguarda la segnalazione del pesce, è possibile sia tararlo per avere solamente l’icona del pesce con la profondità di stazionamento, che verrà poi segnalato con un suono, sia con la marcatura del pesce che ne deduce anche le dimensioni.

Grazie al Deeper è anche possibile avere una chiara idea di cosa si trova sul fondale: che si tratti di roccia oppure di vegetazione subacquea attaccata al fondo o alghe che si ergono in superficie. Insomma, il Deeper è una grandissima novità che potrebbe cambiare le giornate di pesca.

Ma quali sono le differenze tra i vari modelli?

Deeper 3.0

Connessione Bluetooth senza fili – Portata Bluetooth fino a 40 metri – Frequenza di analisi fino a 7 Analisi al secondo – Range Dinamico Standard – Mappatura della superficie d’acqua in modalita Boat (Barca) – Batteria carica per due/tre mesi.

Deeper Smart Sonar PRO

Connessione Bluetooth e Wi-Fi – Portata fino a 100 metri – Frequenza di analisi fino a 15 analisi al secondo per acquisire gli oggetti che si muovono velocemente – Risoluzione di analisi elevata – Range dinamico 8x esteso per maggiore precisione di rilevamento – Mappatura della superficie d’acqua in modalita Boat (Barca) – Sei mesi di durata della batteria.

Deeper PRO +

Connessione Bluetooth, Wi-Fi e GPS – Portata fino a 100 metri o più – Frequenza di analisi fino a 15 analisi al secondo per acquisire gli oggetti che si muovono velocemente – Risoluzione di analisi ulteriormente più elevata – Range dinamico 8x esteso per maggiore precisione di rilevamento – Modalità GPS a riva in quanto consente la mappatura della superficie d’acqua da riva e offshore. Disponibile anche la mappatura del fondale – Sei mesi di durata della batteria.

Noi abbiamo avuto modo di provare il Deeper Pro +. E’ stato molto curioso riuscire a capire cosa ci trovavamo davanti oppure sotto la barca. A proposito del suo utilizzo da riva, è molto semplice.

Utilizzando una canna con casting potente, si attacca il deeper nella parte superiore con la treccia e si lancia nella propria zona desiderata. Recuperando lentamente si potrà avere la possibilità di capire come si presenta il fondale davanti alla propria postazione.

Per quanto riguarda l’utilizzo dalla barca è ancora più semplice in quanto non è necessario lanciarlo. Sempre tenendolo attaccato ad una corda, è possibile posizionarlo di fianco all’imbarcazione.

Attenzione a tenere immersa solo la parte inferiore per metà e non tutto l’ecoscandaglio. Il Deeper è facilmente apribile per il caricamento dello stesso con un cavo USB. Ottimale anche per la pesca in kayak, il segnale tiene fino ad oltre un centinaio di metri da riva.

Prossimamente lo proveremo anche in altri ambiti, tra cui anche la pesca in mare e con la roubaisienne.

QUALITA'
PREZZO
PRATICITA'
PRECISIONE
Final Thoughts

Overall Score 4.3