Cavo Fiuma Mandria PESCA AL COLPO

Individuali di Milano – Solita brutta Fiuma


PROVINCIALI INDIVIDUALI DI MILANO IN UNA BRUTTA FIUMA

Dopo le varie manifestazioni locali ed i provinciali a squadre, la Fiuma ospita anche gli individuali di Milano di pesca al colpo. E nonostante siano passati alcuni giorni con temperature più miti, la situazione non è cambiata. La Fiuma continua a non regalare catture. Poco pesce e pescosità praticamente nulla.

Certamente è da sottolineare il minor numero di cappotti, ma poco conta. Su sessantuno concorrenti, solo otto hanno superato il chilogrammo di peso. Purtroppo al momento questa è la Fiuma nei campi gara di Mandria Nuova e Vecchia. Solamente gli ultimi cinque concorrenti dell’ultimo settore riescono ad effettuare qualche cattura in più rispetto agli altri.

Assoluto di giornata è risultato Alfredo Danielli della Palazzolesi Maver con ben 3600 grammi. Dietro di lui ben sei agonisti della Longobardi Milo, in grande spolvero. Mauro Silviello con 1405 grammi, Franco Marcoionni con 1310 grammi, Cristian Di Brindisi con 1150 grammi, Luigi Scaccabarozzi con 560 grammi e Massimo Reggianini con soli 415 grammi.

SETTORI – settori

PROGRESSIVA – giornata