Provinciali Individuali di Reggio Emilia Pesca al colpo PESCA AL COLPO

Individuali di Reggio Emilia tra Cavo Lama e Campeginina


PROVINCIALI INDIVIDUALI DI REGGIO EMILIA – 1° PROVA

Hanno preso il via i campionati provinciali individuali di Reggio Emilia per la pesca al colpo. La provincia emiliana ha ancora un alto numero di partecipanti ai campionati provinciali, al punto che sono state istituite tre serie. Settantasei concorrenti in prima serie, ottanta in seconda serie e quarantasei in terza serie. Il tutto per un totale di oltre duecento concorrenti.

I tre campionati provinciali individuali di Reggio Emilia sono stati divisi in tre campi gara diversi. La prima prova, svoltasi domenica 7 maggio, ha visto interessanti il Cavo Lama ed il Canale Campeginina.

Pescosità discreta e tre gare decisamente molto tecniche. Il Cavo Lama non ha regalato grandi catture, obbligando i 160 presenti a cercare diverse soluzioni all’apaticità del pesce, considerando tra l’altro anche le condizioni meteo avverse. Quindi non solo roubaisienne, ma anche tecnica all’inglese per cercare qualche pesce contro le cannette della sponda opposta.

La prima serie è stata picchettata nel tratto di Ponte Ascona con poco oltre due chili di media. La seconda serie invece era sempre in Cavo Lama, ma nel tratto Ponte Ferro e la pescosità è stata inferiore ai due chili. Stessa media pescato anche per la terza serie, picchettata in Campeginina. Quest’ultimo canale storico che viene ancora utilizzato per i campionati provinciali con catture di carassi.

Assoluti di giornata. In prima serie Gabriele Chiari della Pasquino Colmic con 5330 grammi. In seconda serie Guilner Rovatti de La Canalina Colmic con oltre sei chilogrammi di pescato. Infine in terza serie Guido Pasotti della Cannisti Pesc’alba comanda dopo la prima prova con un assoluto da 4280 grammi.

1° SERIE – Classifica-1a-Prova-1a-Serie-07052017

2° SERIE – Classifica-1a-Prova-2a-Serie-07052017

3° SERIE – Classifica-1a-Prova-3a-Serie-07052017