Merida Master 2017 PESCA AL COLPO

Merida Master


M COME MERIDA MASTER, M COME MARRANZANO GIOVANNI, M COME MAGNIFICO

Probabilmente la parola Master porta molto bene a Giovanni Marranzano, portacolori da diversi anni della Cannisti Cesanesi Milo. Dopo aver conquistato nel 2016 il Campionato Master italiano, in quel di Merida fa suo l’edizione 2017 del Master. La prestigiosa manifestazione che ogni anno si tiene a di inizio stagione in terra spagnola.

La sua supremazia non è mai stata in discussione fin dalla prima giornata di gara di venerdì 31 marzo. Consolidamento il sabato e ufficializzata nel corso della terza gara, Quattro penalità per un pescato complessivo di oltre settantatrè chilogrammi. Pochi rispetto al secondo classificato Antonio Marquez, con oltre centoquindici chili. Il portoghese è accreditato però di sette penalità.

Quattro sono i concorrenti con nove penalità fra i quali spicca il secondo degli italiano: Sergio Procacci che però ha portato alla pesa il peso più basso di questo quartetto. Per Giovanni Marranzano l’ennesima soddisfazione personale in campo sportivo e finanziario visto che al vincitore viene consegnato un assegno i ben cinquemila euro.