Milo Day Roma 2017 Milo pesca

Milo Day Roma ai Laghi di Mezzaluna


MILO DAY ROMA 2017

Milo Day Roma. Una manifestazione che ormai da alcuni anni è diventata obbligatoria per Milo. La zona romana vede ancora diverse società sponsorizzate dal rosso Milo e che aspettano con gioia l’arrivo del campione milanese. Nel corso dell’ultimo inverno, ormai terminato, non c’era stato modo per programmare una tappa nell’area di Roma. L’occasione c’è stata solamente il secondo week end di marzo. Considerando che la stagione agonistica non è ancora iniziata, è stato un evento a cui Milo Colombo non ha voluto mancare.




Per Milo è quasi stato anche un modo per ricaricare le pile dopo un febbraio impegnativo. Il secondo mese dell’anno infatti è dedicato pochissimo alla pesca, tanto agli eventi fieristici. A due settimane dal Club Azzurro Seniores di pesca al colpo di Adria, Roma ha rimesso in moto l’agonista milanese.

Come detto, un week end di appuntamenti per il Milo Day Roma. Due giorni, due gare. Il tutto organizzato con maestria dalla società romana della Lenza Praeneste Milo, capitanata dal presidente Marco Scarselletta. Il tutto ovviamente in collaborazione con la ditta Milo ed in particolare il rappresentante di zona Alessandro Gargano. Nella giornata di sabato si è svolta una prima gara al Lago Tre Denari. Una manifestazione che ha regalato una buona pescosità, ma che è stata più una gara di rodaggio.

Il vero e proprio Milo Day Roma di pesca al colpo si è svolto nella giornata di domenica. Teatro dell’evento i Laghi di Mezzaluna, uno dei più famosi impianti della zona. I laghi in questione sono situati a Maccarese, a pochissimi chilometri dal litorale tirrenico. Complice l’assenza di altre manifestazioni Fipsas, si è registrato il tutto esaurito per questo Milo Day Roma. Ben ottanta concorrenti hanno preso parte alla manifestazione. Naturalmente il rosso è stato il colore predominante, ma non sono mancati partecipanti anche di società non sponsorizzate Milo.

Presenti le principali società della zona. Oltre alla società organizzatrice, presente il PC Teramo, il Lenza Club Avellino, il San Marzano e la SPS Valle del Paia. In totale ben cinque regioni rappresentate. Umbria, Abruzzo, Lazio e Abruzzo. In aggiunta anche la Lombardia visto che per l’occasione sono stati presenti alcuni agonisti della Longobardi Milo. Oltre a Milo stesso, hanno effettuato la trasferta anche i due capitani delle nazionali under 20 ed under 25 di pesca al colpo. Parliamo di Maurizio Teodoro e Claudio Guicciardi, a cui si è aggiunto anche il nazionale Master Riccardo Galigani.

Giornata perfetta sotto tutti i punti di vista. Bel tempo e temperatura mite, tipica di inizio primavera. Nonostante la pescosità sia stata inferiore al normale, i Laghi di Mezzaluna hanno regalato una buona quantità di catture. Il tutto dovuto all’altissima presenza di carassi di piccola taglia. Poche le carpe catturate e quelle arrivate a guadino in alcuni casi hanno fatto la differenza. La pescata, molto tecnica, si è svolta inizialmente nel sottopunta con grammature da 0.30 grammi. Successivamente ci si è allungati con pesi fino a mezzo grammo. In pratica è stata una pesca molto di ricerca.

Giornata dominata naturalmente dagli uomini Milo, in particolare da Claudio Guicciardi che ha fatto registrare l’assoluto. Oltre undici chilogrammi per l’agonista emiliano. Secondo assoluto per il teramano Andrea Paterna con otto chili e mezzo. Terzo assoluto Moreno Alessandri con poco più di otto chilogrammi.

Per gli assoluti sono stati messi in palio dei premi in prodotti Milo, offerti dall’azienda stessa. Diverso il discorso per i settori. In questo caso l’organizzazione della Lenza Praeneste ha preferito utilizzare dei prodotti gastronomici come premio. Questo per i primi cinque classificati di ogni settore, il quale era composto da dieci concorrenti.

Da sottolineare che per l’occasione Milo ha voluto omaggiare tutti i partecipanti con un cappellino Milo ed il catalogo 2017. Come al solito una giornata all’insegna del buonumore, come sempre accade negli eventi Milo. Un ottimo toccasana prima della ripresa delle “ostilità” agonistiche targate Fipsas.

La Lenza Praeneste Milo ringrazia Milo per la presenza, ma soprattutto ringrazia tutti coloro che hanno partecipato al Milo Day Roma 2017. L’appuntamento sarà sicuramente per il prossimo inverno.

Si ringrazia per la preziosa collaborazione Marco Scarselletta ed il fotografo Pietro Eusepi

TUTTE LE FOTO