Regionale Lombardia Feeder 2017 PESCA A FEEDER

Regionale Lombardia Feeder – Lanza Fishingitalia su tutte


REGIONALE LOMBARDIA FEEDER – INDIVIDUALE ED A SQUADRE

Parte il Campionato Regionale Lombardia Feeder. Il primo che oltre ad essere individuale, è valido anche campionato a squadre. Un inizio che parte dal campo gara di Cerea in Canal Bianco. Un campo gara molto discusso fin dalla sua scelta per diverse motivazioni. Lontananza per la maggior parte degli agonisti lombardi e, soprattutto, bassa pescosità.




Il campo di Santa Teresa in Valle, comunemente conosciuto come Cerea, aveva già ospitato un campionato regionale lombardo. Si trattava del campionato di pesca al colpo, un paio di settimane fa ed i risultati furono disastrosi.

A feeder si pensava potesse essere meglio, ma così non è stato. Diversi i cappotti nelle quattro ore di gara. Diversi i concorrenti che hanno portato alla pesa uno o due pesci. Tirando le somme, non si può dire che sia stato un buon inizio per il primo regionale lombardia feeder a squadre.

In totale un’ottantina di partecipanti hanno preso parte alla gara. Con tredici squadre in totale. Poche per essere un campionato lombardo, ma comprensibile. Un regionale a sè stante, che non qualifica a nulla. Un campionato che si articola in due prove, una a Cerea ed una ad Ostiglia. Più che un regionale lombardo feeder, sembra il campionato provinciale di Mantova a feeder.

Con tutti i campi gara presenti in Lombardia si poteva certamente fare delle scelte migliori, cercando di favorire anche le squadre della Lombardia occidentale.

Detto ciò, qualcuno ha comunque azzeccato la pescata portando buoni piazzamenti ed una discreta pescata alla pesa. A vincere la prima prova è stato il Team Lanza Fishingitalia con undici punti. Seconda piazza, con un distacco consistente, il Team LBF Italia con 17 punti e mezzo. Terzi I Cagnacci Colmic con 18,5 punti, gli stessi della Mogliese Tubertini.

Per ora diversi mesi di pausa, prima della seconda ed ultima prova sempre in Canal Bianco, ad Ostiglia.