Spinning al serra - Topwater PESCA MARE

Spinning al Serra – Topwater


SPINNING AL SERRA TOP WATER

La fine dell’inverno e l’inizio della primavera sanciscono l’inizio dello spinning top water in mare. In particolare lo spinning al serra e lo spinning alla spigola. Due predatori che regnano le coste italiane ed in particolare del Tirreno. Il primo è una specie presente nelle mie zone per quattro stagioni l’anno. Ma è nel periodo a cavallo tra marzo e maggio che si attiva in maniera esagerata, specialmente pescando a spinning top water.




Lo spinning al serra con artificiali a topwater è una delle uscite più spettacolari che si possano effettuare. Attacchi multipli quasi ad ogni lancio. “Lisciate” su lisciate. Pesci che effettuano salti spettacolari fuori dall’acqua attaccando il popper o il Walking The Dog. Sia durante l’attacco, che durante il recupero.

La maggior parte dei serra che girano in branco non superano i due chilogrammi e mezzo di peso. La media normalmente si attesta attorno al chilogrammo, con punte fino ad un chilo e mezzo. Non sono pesci enormi, ma pur sempre pesci di mare, quindi molto divertenti da pescare. In particolare se pescati con attrezzatura media e, per l’appunto, a top water.

Personalmente ultimamente uso attrezzatura media :

Canna : da 7 piedi da 1 Oz azione Fast. Una canna che non deve essere assolutamente parabolica. Casting da almeno 50 grammi per lanciare il più lontano possibile le esche ed essere pronta agli attacchi che porta lo spinning al serra.

Mulinello: Dimensione da 3000 o 4000.

Trecciato: Almeno 20 lb

Finale: In fluorocarbon dagli 0.42 agli 0.50 mm. Con il finale preferisco esagerare un po’ in quanto perdere artificiali o lasciarli in bocca al pesce non è cosa piacevole per nessuno. In più lo spinning al serra topwater porta a molti attacchi durante il salto. Non è raro avere attacchi a vuoto in testa dell’artificiale.

Per quanto riguarda le esche, la scelta ricade normalmente su quattro tipologie. Neddle – Wtd – Popper – Skipping. Questi artificiali variano di dimensione da 10 centimetri fino a 20 centimetri. Tutto dipende naturalmente dalla distanza di pesca e soprattutto la taglia dei predatori.

La concentrazione nello spinning al serra a topwater è fondamentale. Bisogna sempre tener costante visone con l’esca. Saperla muoverla a dovere e capire quando jerkare più forte, accelerare, stoppare e ripartire. Questa è la chiave per aver catture multiple. La frizione va tenuta quasi del tutto serrata, almeno per le prime due ferrate che si fanno di fila dopo l’abboccata.

Saranno naturalmente molti i pesci persi , ma il divertimento è assicurato. Vedere questi predatori attaccare a galla è qualcosa di unico.