Light Fishing Edmond Pesca Light Rock Fishing

Spinning Light Fishing – Edmond Pesca


LIGHT FISHING CON EDMOND PESCA

Passano i mesi e la Edmond Pesca continua a farsi strada nel mondo dello spinning. In particolar per lo Spinning Light Fishing con teste piombate leggere e piccole esche siliconiche. E’ il successo della linea RockE. Una linea composta da tre colori e quattro diverse tipologie di esche. Gamberetti e tre forme differenti che vogliono ricordare dei pesciolini.




Il Light Fishing si può dividere a sua volta in due sottocategorie a seconda di dove di svolgono. Rock Fishing per le acque salate e Street Fishing per le acque interne. E questi prodotti, assoluta novità del 2017, stanno conquistando tanti pescatori. Personalmente abbiamo avuto modo di utilizzare in più occasioni queste favolose esche siliconiche. Davvero una sorprendente scoperta, che siamo sicuri si arricchirà di nuovi prodotti per il prossimo anno.




La Linea RockE è una linea esclusivamente targata Edmond Pesca. Non si tratta di prodotti importati come gli artificiali da spinning topwater o da slow pitching. Come detto, due gli ambiti di pesca, molto simili tra loro. Partiamo dallo street fishing. Ambienti stretti come canali e piccoli torrenti che attraversano città e paesi. O ancora nei laghetti naturali di piccole dimensioni popolati da predatori di grosse e piccole dimensioni.

A seconda della corrente si sceglie la grammatura della testa piombata. Trattandosi di ultra light fishing, normalmente si rimane su grammature non oltre i cinque grammi. Quest’ultimo tra le grammature maggiori da utilizzare quando la corrente è davvero molto sostenuta. Normalmente gli ambienti da street fishing presentano anche una profondità non superiore al metro.

Secondo la nostra prova ed anche i ragazzi che utilizzano queste esche, grandi risultati li ha dati l’imitazione di avannotto. Il Jester, tre/quattro centimetri di lunghezza, diviso in quattro sezioni. Questa caratteristica gli permette di avere un movimento vibratorio durante il recupero. Ideale per un recupero abbastanza veloce sia vicino al fondale, sia a mezz’acqua. Un movimento che mette in azione i cavedani di piccole dimensioni. Non è raro però avere anche attacchi da barbi e pesci gatto americani e “nostrani” facendolo saltare sul fondale. In particolare le colorazioni più vivaci come il rosso ed il giallo fluo sono quelle più indicate a street fishing. E’ l’esca giusta anche per chi vuole provare a pescare i persici sole, i gobbi, a spinning.

Non è da dimenticare lo Shooky. Un pesciolino di taglia leggermente più grossa, che diversamente dal Jester è meglio recuperare più lentamente e facendolo saltellare sul fondo. La dimensione maggiore di qualche centimetro aiuta anche nell’aumentare la taglia. Ottimo per gli stessi pesci gatto e soprattutto il persico reale.

Se ricordate, nella linea RockE c’è anche l’imitazione di gamberetto. Un vero capolavoro realizzato dalla Edmond Pesca. Dimensioni piccole, ma imitazione quasi perfetta. A guardarlo fa quasi dispiacere utilizzarlo. In questo caso per le acque interne è consigliato più per i boccaloni, anche se di piccola taglia. Migliore il suo utilizzo a rock fishing, in mare. Scorfani, bavose, tordi, donzelle, sparidi e tante altre specie ancora.

Il Rock Fishing purroppo ancora non ci ha regalato grandissime catture, non per la non funzionalità delle esche, ma perchè nelle zone in cui andiamo c’è veramente poco pesce. Giust’appunto qualche piccola bavose e quei rari scorfani di porto. Il discorso della grammatura della testa piombata non si discosta molto dallo street fishing. In questo caso, molto dipende dalle condizioni del mare. Pescando dal porto, normalmente la situazione è sempre calma. Unica eccezione la possibilità di presenza della corrente.




Nel periodo estivo è però abbastanza raro come fenomeno, ad eccezione di eventi atmosferici avversi. Normalmente a rock fishing sono consigliate grammature molto leggere, dal grammo ai tre – quattro grammi. Ovviamente in questo caso cambia la tipologia di mulinello. Sempre piccolo, in versione 1500 – 2000, ma caricato con della treccia da non oltre 0.04 mm. Non è raro incagliare.Il Berry in tutte e tre le colorazioni attira tutti i pesci che stazionano sugli scogli. Tutte e tre le gomme sono molto morbide, ma allo stesso tempo resistenti.

Con questo caldo meglio fare pesche più comode, con poca attrezzatura. Sono sufficienti sei buste di esche siliconiche RockE per avere un’ampia scelta. Ogni busta contiene dieci siliconi. Se riuscite a finirle, vorrà dire che avrete avuto molta fortuna!

Le esche siliconiche Edmond Pesca sono disponibili presso :

Mondo Pesca Piacenza – CLICCA QUI