Trout Area Nories School Program Trout Area

Trout Area Nories School Program


TROUT AREA NORIES SCHOOL PROGRAM

Il Trout Area è una tecnica molto giovane per diversi aspetti. Non solo perchè si è diffusa da solo un paio di anni in Italia, ma anche per l’età media. Tantissimi giovani si sono avvicinati a questa tecnica, specialmente nel periodo invernale. Nella maggior parte dei casi si tratta di ragazzi che praticano lo spinning in tutte le sue forme durante l’anno. Con l’arrivo dei mesi freddi però la maggior parte dei predatori rallenta la propria attività.

Ecco allora che il Trout Area è l’alternativa più semplice. Poca attrezzatura, molta tecnica e continue catture. Una tecnica giovane, ma ciò non basta al Nories Team Italia. Il gruppo italiano del marchio giapponese infatti ha pensato di organizzare una giornata per i bambini. Un modo simpatico per avvicinare i giovanissimi non solo al Trout Area, ma anche alla pesca.

Una giornata di pesca organizzata dalla Nories in collaborazione con il Lago Big Fish ed il negozio Peo Pesca. Praticamente nell’area attorno a Bologna. Una manifestazione che è nata sulla base della politica dell’azienda giapponese. Come visto alla recente fiera di Yokohama infatti, la pesca deve rivolgersi principalmente ai bambini. Un modo per insegnare i valori della natura e del rispetto dell’animale.

Una pescata aperta a tutti, volendo anche ai neofiti non proprio giovanissimi. Ad ogni modo hanno aderito all’evento tra i venticinque e trenta bambini. Una buona risposta per questa prima edizione della Nories School. Non c’è da stupirsi se si riuscirà ad organizzare qualcosa di simile anche in futuro.

Per quanto riguarda l’attrezzatura, alcuni bambini disponevano già di attrezzi propri. Per gli sprovvisti ci ha pensato l’organizzazione. Da una parte il negozio Peo Pesca, dall’altra il Team Nories. Team Nories by Cogitech che per l’occasione era composto da Giorgio Bacherini, Donato Giambersio, Tommaso Benvenuti e Guido Prestifilippo. Quest’ultimo tra l’altro vincitore della Nories Cup Italy 2017. Quindi dei maestri d’eccezione per i giovani e si spera promettenti pescatori.

TUTTE LE FOTO